22
Luglio
2020
Prenota l'ingresso Evento con posti limitati
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria
Se non riesci a partecipare segui l’evento sul Diario di bordo

Elisa Cristiana Cattaneo

Asimmetrie

22 Luglio 2020 — ore 18:00

Cava Roncino, Oira di Crevoladossola

I paesaggi di estrazione sono ologrammi dei processi controversi dell’urbanizzazione planetaria. Rappresentano le sue contraddizioni e le sue cesure sociali, spaziali, economiche ed ecologiche; definiscono nuove mappe de-lo-calizzate, generando spostamenti nella relazione tra problemi locali e globali; implicano un ripensamento del rapporto tra consumo, produzione e risorse; determinano processi metabolici su larga scala (dall’estrazione alla lavorazione) fino a generare nuove geografie e nuove rappresentazioni del mondo; tracciano anche la storia dell’umanità attraverso la sua stessa evoluzione: dal primitivismo alla rivoluzione industriale alla più recente crisi ecologico-sociale, verso una nuova era non antropologica.

Spostando l’asse del significato dal concetto di Territorio a quello della Terra (Glissant, Deleuze), rispondiamo alla domanda di paesaggi di estrazione, cercando una nuova idea di spazio che combina l’infinitamente piccolo (design) con l’infinitamente grande (geografie planetarie), verso un’etica diversa e necessaria del progetto e un ripensamento interpretativo degli spazi di estrazione.

Sponsor e partner

Main Sponsor
Sponsor
Sponsor tecnici
Media Partner