Marta Mari

Aida

Nata a Brescia nel 1992, all’età di undici anni inizia a suonare il pianoforte, e nel 2015 consegue con il massimo dei voti la laurea magistrale in canto presso il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia, sotto la guida di Cristina Pastorello. Partecipa a varie masterclass, tra cui quelle con Françoise Ogèas, Kristjan Jòhannsson e Rajna Kabaivanska. Negli ultimi anni si perfeziona con Daniela Dessì. Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, tra i quali lo «Zandonai», lo «Spiros Argiris» e il «Magda Oliviero», nel 2014 al Carlo Felice di Genova partecipa a Madame Butterfly, a fianco di Daniela Dessì e Fabio Armilliato, e alle Nozze di Figaro.
Nel 2015 canta a Piacenza nell’Amico Fritz di Mascagni sotto la direzione di Donato Renzetti. L’anno successivo è Liù in Turandot al Petruzzelli di Bari.
Nel 2017 incarna Azema nellaSemiramide diretta da Gustav Kuhn e Berta nel Barbiere di Siviglia a Sassari. Nel 2018 è Suor Angelica al Lirico di Cagliari diretta da Donato Renzetti e Azema nella Semiramide di G. Rossini al Teatro “La Fenice”di Venezia diretta d Riccardo Frizza.
Nel 2019 è Mimì ne La Bohème al Teatro San Carlo di Napoli e Leonora ne Il Trovatore di G. Verdi.