Leonora Tess

Sacerdotessa

Si avvicina alla musica fin da piccolissima studiando pianoforte al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Dal 2016 intraprende lo studio del canto debuttando i ruoli di Berta ne “Il barbiere di Siviglia”, Annina ne “La Traviata”, Giannetta ne “L’elisir d’amore”, Serpina ne “La serva padrona”, Una voce dal cielo nel “Don Carlo”, la prima dama in “Die ZauberflÖte e Nella nel “Gianni Schicchi”.
Nel 2016 debutta anche al Teatro Coccia di Novara nella prima rappresentazione assoluta de “La Rivale” di Marco Taralli diretta da Matteo Beltrami, al fianco di Tiziana Fabbricini. A marzo 2017 è Barbarina ne “Le nozze di Figaro” al Teatro Cilea di Reggio Calabria sotto la direzione di Matteo Beltrami e con la regia di Renato Bonajuto.
Ad aprile 2017 è il paggio nel “Rigoletto” al Teatro Municipale di Piacenza e al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena al fianco del baritono Leo Nucci, diretta da Aldo Sisillo. Nel giugno 2017 è Amina nella prima rappresentazione assoluta de “Il castello degli invalidi” di Gaetano Donizetti a Bergamo. A ottobre 2017 debutta nel ruolo di Frasquita nella “Carmen” al Teatro Coccia di Novara e al Tang Xianzu Grand Theatre di Fuzhou in Cina diretta da Matteo Beltrami e con la regia di Sergio Rubini. Nel febbraio 2018 è nuovamente Frasquita in “Carmen” al Teatro Vittorio Emanuele di Messina con la direzione di Carlo Palleschi. Gli ultimi impegni l’hanno vista impegnata nel ruolo della protagonista in “Rita” di Gaetano Donizetti, nella ripresa dell’opera “La Rivale” al Festival Béla Bartók in Ungheria, nello spettacolo “Ma se mi toccano” andato in scena ad Arona in occasione del ‘Teatro sull’acqua’ con la direzione artistica di Dacia Maraini e nel debutto nel ruolo di Lauretta nel “Gianni Schicchi” alla fine dell’Opera Studio tenutasi al Teatro Coccia. È finalista a numerosi concorsi lirici internazionali tra cui si segnalano i premi come giovane talento nei concorsi ‘Santa Gianna Beretta Molla’ di Mesero, ‘Salvatore Licitra’ di Milano e ‘Rinaldo Pelizzoni’ di Sissa dove le è stato assegnato anche il terzo premio. Il mese scorso è stata nuovamente Barbarina ne “Le nozze di Figaro” al Teatro Coccia di Novara e al Teatro Alighieri di Ravenna sotto la direzione di Erina Yashima e con la regia di Giorgio Ferrara.
Nel luglio 2019 è stata Frasquita a Trapani in occasione del Festival del Luglio Musicale Trapanese. È stata recentemente selezionata per cantare il ruolo di Giannetta ne “L’elisir d’amore” di Gaetano Donizetti nel 2019 e 2020 all’Ópera de Tenerife, all’Opera and Ballet State Theatre di Tbilisi in Georgia e al Teatro Comunale di Bologna.
Attualmente frequenta il biennio di canto lirico al Conservatorio Gaetano Donizetti di Bergamo dove ha conseguito lo scorso anno la laurea di triennio accademico.